Aversa

Sagliocco incontra Protezione Civile e Agesci

 AVERSA. Il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, ha incontrato, in due distinti appuntamenti, i volontari del nucleo comunale di protezione civile coordinati da Salvatore Tinto e i responsabili degli scout Agesci Aversa 1.

Sull’incontro con la protezione civile, il primo cittadino ha commentato: “E’ stato un incontro proficuo durante il quale abbiamo fatto il punto della situazione di quanto fatto in questi primi mesi di costituzione del nucleo comunale ed abbiamo programmato le azioni da porre in essere per fare in modo che i volontari possano operare al meglio”. “Stiamo dando un nuovo corso alla Protezione Civile con il neo coordinatore Tinto con loro stiamo studiando il regolamento comunale di protezione civile e la costituzione dell’ufficio di Protezione Civile che sarà sotto la guida della dirigente Gemma Accardo”.

“Bisogna partire – ha poi affermato Tinto – dalla Funzione tecnica e di pianificazione, Funzione sanità, assistenza sociale e veterinaria, Funzione volontariato, funzione materiali e mezzi, Funzione servizi essenziali ed attività scolastica, Funzione censimento danni a persone e cose, Funzione strutture operative viabilità, Funzione telecomunicazioni, e funzione assistenza alla popolazione. Insomma c’è tanto da lavorare e tutti i volontari sono pronti a fare la loro parte”.

 A margine dell’incontro con gli scout Agesci, invece, Sagliocco ha detto: “Il mondo dell’associazionismo rappresenta la forza sana e vitale della nostra società. Incontrare loro, partecipare alle loro attività e favorirne la crescita e diffusione nella nostra comunità è uno degli obiettivi di questa amministrazione comunale”.

“La nostra associazione – hanno spiegato i capi scout – si propone di contribuire, nel tempo libero e nelle attività extra scolastiche, alla formazione della persona secondo i principi ed il metodo dello scoutismo, adattato ai ragazzi ed alle ragazze nella realtà sociale italiana di oggi. La sua diffusione testimonia l’impegno civile al servizio del Paese attraverso la peculiarità del suo carisma. I principi fondamentali propri dello scautismo, sono proposti attraverso un modello educativo che vede i giovani come autentici protagonisti della propria crescita, orientata alla ‘cittadinanza attiva’”.

Il primo cittadino ha ascoltato gli scout chiedendo “collaborazione sul territorio” ed assicurando “la vicinanza e la partecipazione dell’amministrazione comunale di Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico