Aversa

Ragazzina violentata nel bagno di una ditta: arrestato 22enne

 AVERSA. Avrebbe costretto una 15enne a subire un rapporto sessuale all’interno del bagno di una ditta. Con l’accusa di violenza sessuale i carabinieri della stazione di Aversa hanno arrestato, a Giugliano (Napoli), il 22enne D.P.M., del posto.

L’episodio sarebbe accaduto lo scorso 30 luglio, in un’azienda situata nelle vicinanze dell’abitazione della ragazzina. L’indagine, avviataa seguito della denuncia sporta dalla mamma della vittima – che ai carabinieri di Aversa ha fornito anche il certificato medico stilato dai sanitari dell’ospedale ‘Moscati’, i quali hanno diagnosticato “postumi da violenza sessuale” – ha consentito agli inquirenti di raccogliere inconfutabili elementi di reità a carico dell’arrestato che hanno portato l’autorità giudiziaria ad emettere il provvedimento cautelare. L’arrestato è stato sottoposto arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico