Aversa

Piazza Vittorio Emanuele, la “fontana immondezzaio”

 AVERSA. Sembra proprio che l’immagine di Aversa debba essere il degrado.

Una condizione dimostrata da decine di punti della città in cui sono depositati rifiuti fino a tarda mattinata, ma soprattutto dalle condizioni in cui viene tenuta la fontana di piazza Vittorio Emanuele destinata dal piano triennale delle opere pubbliche a trasformarsi in “fontana magica” grazie ad un intervento di costerà 2 milioni e 800mila euro. Intanto, di “magico” la fontana mostra solo le condizioni in cui viene tenuta da ormai troppo tempo.

Considerando la collocazione centralissima della fontana che è l’abbellimento di una piazza quasi obbligata per tutto il traffico cittadino è possibile definire la fontana magica un simbolo di degrado che non fa onore ad una città decisa a far parlare di sé per l’imminente attivazione del tribunale di Napoli Nord che porterà ad Aversa centinaia di ospiti.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico