Aversa

L’ingegner Diana è ufficialmente “mega dirigente”

Alessandro Diana AVERSA. L’ingegner Alessandro Diana è dirigente del Comune di Aversa a tutti gli effetti e a tempo indeterminato.

A concedergli il nuovo inquadramento una delibera della giunta comunale, la numero 354 del 13 settembre, scorso, con la quale si recepisce una richiesta di trasferimento per mobilità tra enti pubblici inoltrata dall’oramai ex dirigente dell’area tecnica dell’amministrazione provinciale di Caserta del 1 agosto scorso.

L’inquadramento, per la cronaca, è relativo al posto vacante di dirigente dell’Area Pianificazione-Gestione del Territorio-Ambiente con decorrenza. Una delega amplissima alla quale si aggiungono anche altre relative alla polizia municipale.

Insomma, un “mega dirigente”. Una decisione, adottata dalla giunta su proposta del sindaco Giuseppe Sagliocco, non sappiamo se legittima o meno, come fanno ipotizzare alcuni interventi, ma certamente discussa e contrastata dal punto di vista dell’opportunità politica.

Non a caso, in alcuni dei quattro documenti presentati dai 10 consiglieri di maggioranza si fa riferimento all’incetta (presunta o meno non sta a noi dirlo) di incarichi e responsabilità in capo all’ingegnere di Casal di Principe.

Inoltre, tanto per cambiare, sono diversi gli esponenti di maggioranza che lamentano la mancata condivisione di un decisione importante per il futuro dell’ente in un settore caldo come quello dell’urbanistica, dove incombe la scadenza del Puc, che sarà importante non solo dal punto di vista di settore, ma anche per quanto riguarda rapporti e alleanze politiche.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico