Aversa

Anche gli altri dipendenti comunali protestano: “ultimatum” al sindaco

 AVERSA. Non solo la polizia municipale sul piede di guerra. Nella stessa giornata in cui i caschi bianchi aversani hanno proclamato lo stato di agitazione del Corpo per protestare contro le croniche carenze di uomini e mezzi, …

… oltre che di una presunta mancata organizzazione del lavoro, i sindacati dei dipendenti comunali aversani hanno inviato una sorta di ultimatum al presidente della delegazione trattante, il dirigente comunale Giuseppe Nerone, e al sindaco Giuseppe Sagliocco.

I rappresentanti delle Rsu aziendali chiedono l’urgente convocazione della delegazione trattante “per discutere delle problematiche del personale dipendente ed in modo particolare: corrette relazioni sindacali; situazione produttività 2013; organizzazione degli uffici e dei servizi; buoni pasto. In chiusura della nota, protocollata nella giornata di giovedì, si evidenzia che se non ci sarà l’incontro richiesto nell’arco della prossima settimana, si proclamerà lo stato di agitazione con assemblee del personale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico