Trentola Ducenta

‘R…estate a Trentola Ducenta’, ultima serata dedicata ai bambini

 TRENTOLA DUCENTA. Con la serata prevista per domani, domenica 1 settembre, si conclude la kermesse ‘R…estate a Trentola Ducenta’, organizzata dall’amministrazione comunale per offrire momenti di svago ai giovani ed ai meno giovani che sono rimasti in città nel periodo estivo.

Una serata, quella conclusiva, dedicata interamente ai bambini con il ‘Mercatino’ e il ‘Teatrino per i bambini’, che richiameranno sicuramente tantissimi bambini in piazza Marconi, che sarà, tra l’altro, animata anche da clown, giocolieri ed artisti di strada che coinvolgeranno i giovanissimi ed i loro accompagnatori in giochi e intrattenimenti divertenti. Inizio delle attività alle 18.30 per protrarsi fino a serata inoltrata.

Un’occasione da non perdere per divertirsi e passare momenti di svago insieme ai propri figli o nipoti, che sicuramente gradiranno le attività programmate, come d’altronde è già avvenuto in diverse altre occasioni e momenti contenuti nel cartellone della kermesse ‘R…estate a Trentola Ducenta’ tra cui vale la pena ricordare il concerto dei Fagnoni, al Palazzo Marchesale, che ha visto la partecipazione non solo di numerosissimi cittadini ma anche di persone provenienti dai paesi limitrofi, il concorso “Ragazza We can dance” e la serata danzante ‘Tutti in pista’, revival anni ’60 e ’70 del 14 agosto, alla quale hanno preso parte giovani e non più giovani che hanno riempito fino al limite della capienza il palazzo Marchesale.

“Abbiamo cercato – ha sottolineato il sindaco Michele Griffo – di creare momenti di svago alternativi alla solita ‘uscita fuori città’ che porta i nostri giovani a mettersi al volante per raggiungere altre località. Anche quest’anno – ha aggiunto Griffo – siamo riusciti ad offrire ai cittadini un cartellone di tutto rispetto con eventi di spicco accompagnati da una buona programmazione cinematografica ed il gradimento dei cittadini, dimostrato dalla affluenza numerosa agli eventi realizzati ci conforta e ci spinge a fare sempre meglio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico