San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

S.Maria a Vico accoglie 50 studenti dell’Universita’ di Venezia

 S.MARIA A VICO. Sabato 31 agosto l’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico ospiterà un gruppo di 50 pellegrini (studenti, ricercatori, docenti) dell’Università Iuav di Venezia che saranno impegnati nel ripercorrere la tratta della via Francigena del Sud che da Roma arriva in Puglia.

Il pellegrinaggio è inserito nel progetto di valorizzazione e tutela ambientale dei Cammini Storici d’Europa che l’Università Iuav di Venezia porta avanti dal 1999. Il professor Virginio Bettini, ordinario di Analisi e Valutazione Ambientale e responsabile del progetto, ha percorso dal 2000 al 2006 l’intero tracciato del Cammino di Santiago di Compostela e dal 2007 al 2012 il tracciato della Via Francigena europea, da Canterbury a Roma. Quest’anno, dal 24 agosto al 7 settembre si percorrerà la tratta della via Francigena del Sud tra Roma e Monte Sant’Angelo, in provincia di Foggia, fino ad arrivare nel 2019 a Gerusalemme, passando per la Grecia, la Turchia, la Siria,il Libano ed infine Terra Santa.

Gli studenti ed i docenti dell’Università Iuav, analizzeranno il territorio sulla base della landscape ecology, dell’urbanistica e della valutazione degli impatti ambientali e della valorizzazione territoriale. Il sindaco Alfonso Piscitelli e il consigliere comunale, professor Clemente Affinita, hanno accolto con vivo interesse l’iniziativa mettendo a disposizione i locali della Scuola Media dove gli studenti/ pellegrini saranno ospitati.

L’incontro con gli studenti ed i docenti dell’Università di Venezia sarà l’occasione per discutere sulla via Francigena del Sud come opportunità di tutela e valorizzazione territoriale al fine di porre le basi per un progetto di sviluppo e riqualificazione della nostra città e dell’intero comprensorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico