Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Rate Tares, Amoroso chiede maggiore dilazione

 MARCIANISE. Monta la protesta tra i cittadini sul pagamento della Tares. La decisione del Comune di dividere l’imposta in due rate a cui si va ad aggiungere il saldo finale di gennaio, ha creato non pochi malumori tra i residenti.

A farsi carico del problema il gruppo degli ex di Grande Sud, oggi costituente di Forza Italia. “La nostra è un’amministrazione che si era posta come obiettivo quella di non opprimere con una pressione fiscale la popolazione – ha esordito il coordinatore del gruppo Gianfranco Pisani – le due rate da pagare per la Tares non seguono questa linea, dal momento che tali somme pesano sui bilanci familiari in maniera forte. In attesa del prossimo anno, quando sull’argomento ci saranno sicuramente delle novità, è necessario prendere dei provvedimenti che vengano incontro alle esigenze delle famiglie. Con il nostro gruppo riteniamo che la strada migliore da seguire sia quella di dividere ulteriormente il numero delle rate, portandolo da due a quattro, in modo da spalmare le somme da versare. Per ottenere tale risultato, abbiamo dato mandato al nostro consigliere comunale Paride Amoroso di presentare un’interrogazione per investire l’amministrazione De Angelis del problema”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico