Italia

Ritrovato nell’auto dell’ex il corpo della donna scomparsa da Trento

Lucia BellucciTRENTO. Una storia che si ripete: si sono amati per due anni, poi la
storia finisce, ma lui non si rassegna e inizia a perseguitarla.

Il finale
sempre lo stesso: lei, nonostante la denuncia fatta per stalking, muore
ammazzata. Lucia Bellucci, 31 anni,
originaria di Pergola, addetta ad un centro benessere di Pinzolo, in val
Rendena,era scomparsa venerdì scorso quando si era rivista con l’ex, Vittorio Ciccolini, 44 anni, per una cena in un ristorante di Spiazzo
Rendena.

Lunedì il macabro ritrovamento avvenuto nel garage dell’appartamento di
Ciccolini che di professione fa l’avvocato. La donna è stata uccisa da varie
coltellate e il suo corpo si trovava nel bagagliaio dell’auto, una Bmw serie 1
cabrio grigia.

Alla vista dei carabinieriVittorio Ciccoliniha
tentato di scappare, ma poiè stato fermato.

Sia a casa che nel suo studio
legale l’avvocato aveva lasciato deibiglietticon la scritta “perdonatemi”.
La donna tempo fa aveva denunciato l’ex per stalking alla Procura di Trento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico