Italia

Riccione, drogata e stuprata in discoteca

 RIMINI. Momenti di terrore sono stati vissuti la scorsa notte da una giovanissima turista lombarda in vacanza a Riccione.

La giovane è stata drogata e violentata da più persone mentre si trovava in discoteca a Riccione, al Cocoricò. Quando ha parlato con i militari, la vittima era instato confusionale, ma ha cerato di dare tutti gli indizi possibili agli investigatori per catturare il branco.

La ragazza era arrivata nel locale con alcuni amici, con i quali alloggia in un albergo di Miramare, ma, una volta all’interno della discoteca, si era ritrovata in pista con altri giovani, di nazionalità italiana, conosciuti al momento.

La giovane ha raccontato chei nuovi “amici”le hanno passato una bottigliettache sembrava contenesse acqua. Lei ha bevuto un lungo sorso e solo dopo si è accorta che non si trattava di acqua.

Probabilmente eradroga: infatti, da quel momento la giovane ha solo ricordi confusi.Parla di un “posto chiuso”, dove probabilmentesarebbe stata violentata, forse da più di una persona.

E sa che a un certo punto si è messa a correre verso l’uscita, dove ha fermato un uomo della sicurezza, raccontando quello che era successo.

Sono stati subito allertati alcuni carabinieri in borghese che si trovavano nei dintorni, mentre la ragazza è stata portata in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato diverse ecchimosi.E’ caccia agli stupratori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico