Italia

Napoli, derubato in banca da una guardia giurata

 NAPOLI. Altro che “banda del buco”, come quella che aveva intenzione di svaligiare, attraverso un tunnel la Bnl di piazza dei Martiri.

Stavolta, sempre a Napoli, il colpo l’ha compiuto, alla luce del sole, chi addirittura avrebbe il compito di difendere la banca da ladri e rapinatori. Una guardia giurata, infatti, ha derubato un uomo di 500 euro all’interno di un’agenzia di piazza della Repubblica. Il vigilantes è stato scoperto e denunciato dalla polizia grazie alle immagini del sistema di sorveglianza.

Vittima un 53enne che si era recato in banca. Prima di entrare nella filiale, l’uomo aveva depositato il portafogli all’interno di una delle cassette di sicurezza poste all’ingresso. Quando è uscito, al momento di riprendere il portafogli, si è reso conto che erano stati sottratti 500 euro. L’uomo ha denunciato l’accaduto al commissariato San Ferdinando.

Dalle immagini delle videocamere a circuito chiuso della banca, gli agenti hanno scoperto che la guardia giurata, mentre era in servizio all’esterno della banca, utilizzando la chiave di un’altra cassetta, aveva aperto quella utilizzata dal 53enne, prelevando il portafogli e, dopo averne osservato il contenuto, appropriandosi delle banconote, per poi rimetterlo a posto.

Dopo essere stato identificato, il vigilante ha ricevuto una denuncia per furto aggravato, oltre che il sequestro della pistola e della licenza di porto d’armi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico