Italia

Milano, rientrato l’allarme bomba al consolato Usa

 MILANO. E’ rientrato l’allarme bomba al Consolato statunitense di Milano che aveva portato all’evacuazione di tutta la struttura.
Secondo quanto si apprende, la decisione di evacuare è scaturita in via precauzionale dopo l’arrivo di una lettera a metà giornata.
La lettera, di cui ancora non si conosce il contenuto, non era indirizzata a nessun destinatario preciso ma, al suo interno, si sarebbe fatto riferimento ad alcune situazioni politiche del Paese.
Questoè bastato per insospettire il personale del Consolato che, in un clima di tensione e avvertimenti nel Paese e nel resto d’Europa per possibili attacchi terroristici, ha deciso di avvertire la polizia.
Non risulta, invece, l’esistenza di alcun pacco né bagaglio, né la lettera vi avrebbe fatto preciso riferimento. La procedura sarebbe di normale routine e prevista da regolamenti interni al consolato.
L’allarme era scattato alle 17. Immediatamente era scattata l’evacuazione dell’intera zona. Comprese le redazioni di Radio Montecarlo, Virgin e 105 che si trovano nello stesso edificio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico