Italia

Asti, guida ubriaco e provoca incidente: muore donna di 43 anni

Cinzia BarrancaASTI. Una 43enne, Cinzia Barranca, è morta in un incidente stradale, avvenuto nella notte sulla strada statale Asti-Cuneo, provocato da un’auto condotta da un uomo risultato positivo all’alcotest. La vittima, che gestiva un bar a Montà d’Alba, stava rientrando dalle vacanze.

Viaggiava con il figlio e la sua fidanzata a bordo di una Fiat Panda, quando, in direzione di Alba dal casello autostradale Asti est, è spuntata all’improvviso una Lancia Ypsilon, guidata da un operaio 21enne di origine romena, residente a San Damiano d’Asti, con a bordo anche due suoi connazionali. L’impatto con la Panda è stato violento.

La donna è morta sul colpo. Lievemente ferite tutte le altre persone coinvolte: il figlio e la fidanzata della vittima, il conducente della Lancia e gli altri due che viaggiavano con lui. Il 21enne romeno, che guidava con un tasso alcolemico pari all’1,57%, è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico