Home

Milan, il Cska dice no per Honda

 Disposto a tutto pur di vestire la maglia del Milan,Honda voleva pure l’ingaggio per passare in rossonero: dai 2,5 milioni che guadagna attualmente al Cska agli 1,8 che avrebbe percepito a Milano.

Tutto per dare una mano al club. Galliani era convinto di trovare l’accordo definitivo, in Germania, con il collega presidente. Ma è stato lo stesso Evgeni Giner, numero 1 del Cska, a bloccare tutto ribadendo l’incedibilità, fino a gennaio, del giapponese.

Da quanto si apprende, l’ennesimo “no” su Honda arriva dopo considerazioni tecniche (e non economiche) del suo attuale club. Il Cska vuole cominciare la stagione in Champions League con il trequartista in organico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico