Home

Milan, Balotelli e Niang stendono i LA Galaxy

 Prodezze di Supermario e Niang, una partitaservita per avere certezze per affrontare i preliminari di Champions League.

Un bel Milan batte i Los Angeles Galaxy con un rotondo 2 a 0, grazie a due prodezze di Balotelli e Niang, facendo suo l’ultimo impegno alla Guinness Internationals Cup. La squadra di Allegri domina i campioni americani, la stessa squadra che qualche giorno fa aveva rifilato un netto 3 a1 alla Juventus, con una prestazione convincente, intensa, a tratti spettacolare, malgrado i 31 gradi e l’umidità soffocante negli Usa. Sempre in possesso del gioco, al 17° i rossoneri passano in vantaggio con Balotelli, in ottima forma. Riceve una palla di spalle in area, si gira rapido e poi batte con un destro Cudicini. Poco dopo, El Shaarawy e’ vicinissimo al pareggio, grazie ad un lancio strepitoso di Niang.

Il Faraone solo in area tira forte ma centrale, il portiere riesce a deviare sopra la traversa. Il Galaxy, evidentemente inferiore in tutti i reparti, ha solo una chance per pareggiare: tiro dalla lunghissima distanza di Juninho,la palla viene respinta ma non bloccata da Abbiati. Al 39° arriva il meritato raddoppio con una prodezza balistica di Niang. Riceve una palla dalla sinistra, prende la mira e fa partire un sinistro rasoterra angolatissimo sulla destra della porta del Galaxy, palo, rete.

Nel secondo tempo, per il Milan entrano Amelia e De Jong. Al 51° bel passaggio di Balotelli a Niang che tira fuori di poco. Tre minuti dopo, sempre Supermario, nel ruolo di assistman lancia El Shaarawy che perde il momento propizio, tuttavia batte a rete, ma il suo tiro viene ribattuto in angolo dal piede del difensore. I rossoneri indiavolati contro i Galaxy, danno spettacolo all’impazzata e rispondono alle critiche fatte in questi primi giorni di ritiro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico