Home

Fiorentina, Montella: “Calma viola”

 Il preliminare di Europa League contro il Grasshoppers è alle porte, ma in casa Fiorentina si pensa sempre anche al mercato.

Impossibile dunque per Vincenzo Montella non parlare di Ljajic: “Lo vedo sereno anche se la situazione esterna potrebbe condizionarlo. Portiere? Domani vedrete chi giocherà tra Neto e Munua”. Gli svizzeri però sono da temere: “Dovremo interpretare bene la gara. Gomez può fare molto di più, Giuseppe Rossi non è al top”.

Le brutte sconfitte a Villarreal e Lisbona hanno minato qualche certezza in casa viola, ma il tecnico non è preoccupato: “Abbiamo sbagliato a interpretare le partite – spiega – e di sicuro la squadra non mi è piaciuta. Contro il Grasshoppers ci vorrà una grande Fiorentina contro una squadra molto compatta”.

Sotto la lente di ingrandimento le due punte, Gomez e Rossi: “L’importanza di Mario è risaputa. Deve ancora dare il meglio e la squadra deve conoscerlo. Credo possa fare molto di più e può soltanto crescere con la squadra. Pepito? Non è ancora al meglio ma ha grandi motivazioni”.

Diverso il discorso per Ljajic, sempre protagonista delle voci di mercato e fischiato dai tifosi per il mancato rinnovo: “E’ sereno, ma anche giovane. Potrebbe essere condizionato dalla situazione esterna”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico