Esteri

Siria, eplode deposito di munizioni: 40 morti

 HOMS. Sarebbero
almeno 40 i morti a causa di una forte esplosione avvenuta giovedì a Homs. Ad esplodere
un deposito di munizioni delle truppe governative a Homs, città della Siria
centrale.

A riferirlo, l’Osservatorio siriano per i diritti umani. Secondo una
prima ricostruzione, l’esplosione, provocata da un attacco con colpi di
artiglieria delle truppe ribelli, ha colpito un deposito di munizioni delle
forze lealiste, e ha causato anche vittime civili.

I feriti, anche gravi, si
contano a decine. Il deposito si trovava nel quartiere filo-Assad di Wadi
al-Zahab. Nel corso della giornata di giovedì razzi sono caduti anche su
Akrouma e al-Nozha, altri quartieri del sud di Homs a maggioranza alawita e di tendenza
filo-governativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico