Esteri

New York, 14enne ucciso nel Bronx da poliziotto novello

Shaaliver DouseNEW YORK. Un 14enne di colore, armato di pistola che, a quanto pare, stava affrontando in una sparatoria un altro giovane, forse di una gang rivale, è stato ucciso con un colpo di pistola che l’ha centrato alla testa da un poliziotto che era in servizio da appena un mese.

E’ successo nel quartiere Bronz di New York. Sembra che l’adolescente Shaaliver Douse, con diversi precedenti di polizia, stesse inseguendo il rivale, sparando, lungo la Courtland Avenue. Uditi gli spari, sono intervenuti due giovani agenti, di 26 e 27 anni, che, pistole alla mano, hanno intimato al ragazzo di deporre l’arma. Ma il 14enne avrebbe invece esploso un altro colpo che ha colpito il muro di un edificio alle spalle dei poliziotti, uno dei quali, a quel punto, ha sparato, centrando alla testa il ragazzo, morto sul colpo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico