Esteri

Filippine: affonda traghetto, vittime e quasi 200 dispersi

 CEBU. Sono saliti a 31 i morti, oltre a 171 dispersi, nelle Filippine sul traghettoSt. Thomas Aquinas, che venerdì è affondato dopo una collisione con la nave cargoSulpicio Express 7.

L’incidente è avvenutodi notte al largo di Talisay, nella provincia di Cebu. A bordo del traghetto si trovavano 831 persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio e trasportava anche 104 container.

Subito sono partiti i soccorsi che hanno salvato circa 630 persone, molte delle quali però in gravi condizioni per aver inghiottito acqua di mare contaminata dal carburante della nave affondata.

Il traghetto, costruito circa 40 anni fa, stava entrando nel porto di Talisay, quando alle 21 (ora locale) è entrato in collisione a circa 1 chilometro dall’entrata del porto con il cargo che invece stava salpando. Il traghetto è affondato in pochi minuti, mentre sul cargo si nota un grande squarcio sulla prua.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico