Esteri

Cercano una pentola a pressione su Google, si ritrovano militari in casa

 NEW YORK. Un uomo
e sua moglie avevano fatto semplicemente delle ricerche su Google e si sono
ritrovati il gruppo antiterrorismo che ha fatto irruzione in casa.

I due
coniugi avevano effettuato sul web ricerche per uno zaino nuovo e ricette da
applicare con una pentola a pressione.

Così una task force di sei uomini si è
precipitata al loro domicilio per verificare che non si trattasse di terroristi
che volevano emulare gli attentatori della maratona di Boston creando una bomba
casalinga da occultare in uno zainetto.

L’episodio è avvenuto giovedì, e,
immediatamente, tanti americani si sono posti la classica domanda su come
faccia il governo a conoscere ogni loro mossa in rete.

La risposta l’ha fornita
la polizia della contea di Nassau (Stato di New York), con un comunicato
ufficiale: “I detective dell’intelligence della Contea di Suffolk hanno
ricevuto una soffiata dalla società di computer in merito a ricerche
informatiche sospette condotte da un dipendente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico