Matese

Musica, stelle e natura: quarta edizione di “Felona e Sonora”

 CASTELLO DEL MATESE. Il 17 e 18 agosto i boschi del Parco Regionale del Matese saranno i suggestivi scenari per laquarta edizione di “Felona e Sonora”, evento organizzato dall’associazione culturale Petti Pendii di Castello del Matese per promuovere la natura, la musica e la (g)astronomia ad alta quota.

È un festival ispirato a “i suoni delle Dolomiti” dove artisti, musicisti, artigiani e appassionati della natura, bambini e adulti, si incontrano per vivere due giorni lontano dai frastuoni della civiltà oramai satura di elementi artificiali.

Il programma prevede per sabato 17 una piccola Woodstock, l’alternarsi di 5 band di musicisti, i Carbonifero che hanno aperto il concerto di Manu Chao a Napoli e i Lead Melodies, ottima band tribute dei Led Zeppelin, ma anche i Baluar&FolkProject, i Ciclochiuso e i Sixteen Strings. Il loro palco sarà il prato e la scenografia la suggestiva e secolare faggeta.

Domenica 18 ci sarà la quiete dopo la tempesta, alle 16 inizierà l’escursione verso il “pianellone”, dove sull’alto belvedere verso il lago giocheremo con il vento e gli aquiloni. Sulla strada del ritorno, verso il tramonto, ci attenderanno tra i boschi musicisti che sfrutteranno il riverbero naturale degli alberi per rilassarci con i loro violini e arpe in un magnifico concerto nel bosco (nella scorsa edizione abbiamo ascoltato Brahms da un ottetto di xilofoni e marimbe).

Durante i due giorni si assisterà al completamento dell’opera dello scultore Stolu iniziata l’anno scorso e si potrà ammirare la mostra fotografica curata dai fotografi paesaggisti partenopei P. Liggeri e A. Pierno che da anni ricercano ed interpretano il paesaggio matesino come pochi. Ci sarà anche Arturo, giovane allevatore locale che dal vivo ci mostrerà come fare la “stracciata”. E a 1400 m s.l.m. salsicce e vino non possono mancare.

Previsto anche un piccolo parco avventura e il tiro con l’arco. La location è l’eco-campus Monte Orso raggiungibile da località Miralago in direzione Bocca della Selva (al quadrivio svolta a sinistra verso Campitello Matese) e da Cusano Mutri attraversando Bocca della Selva e andando verso il quadrivio di Sella del Perrone dove bisogna proseguire dritti verso Campitello per 3 km.

I concerti sono gratuiti e il pernottamento assicurato in rifugio e area camping, per le prenotazioni scrivere a coopmonteorso@gmail.com. Info e dettagli sulla pagina facebook “Felona e Sonora”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico