Cesa

Ponte Cesa- Sant’Antimo, effettuato il decespugliamento

 CESA. E’ stata finalmente ripristinata la situazione incresciosa creatasi a ridosso del ciglio stradale del ponte che collega Cesa e Sant’Antimo.

Il guard rail di
erba selvaggia che si era creato, causando non pochi problemi agli
automobilisti tra cui scarsa visibilità e rallentamento del traffico veicolare,
è stato rimosso grazie all’intervento di una squadra di operai del comune di
Sant’Antimo che era stato più volte sollecitato dall’Amministrazione comunale
cesana.

Soddisfatto l’assessore Giovan
Battista Romeo
che già era intervenuto in precedenza per risolvere la
questione: “Mi fa piacere che le nostre
richieste non siano rimaste inascoltate, anzi ne approfitto per ringraziare il
signor Franco Cammisa del comune di
Sant’Antimo che con un intervento repentino ha posto fine ad una situazione
diventata incresciosa”
.

“Noi come Amministrazione cerchiamo di agire nel miglior
modo possibile affinché la cittadinanza sia soddisfatta lavorando in maniera trasparente
e, soprattutto, documentandoci sulle questioni prima di agire. Con l’intervento
di questa mattina è stata anche smentita la voce relativa alla nostra presunta inesperienza
politica; anzi, mi dispiace dover contraddire l’amico che di ciò ci ha accusato
ricordandogli che non si possono criticare le stesse persone con cui fino a
qualche tempo fa si condividevano progetti politici. I cittadini cesani hanno
scelto delle persone per amministrate il paese e noi, orgogliosi della loro
preferenza, ogni giorno ci impegniamo per il benessere della cittadinanza”
.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, soldi dirottati a sindacato in cambio di docenze: denunciati 7 consulenti del lavoro - https://t.co/xcHA00ocYp

Aversa, Stranormanna 2018: trionfano Santoro e Janat https://t.co/1yvlYcTRaF

Aversa, serata benefica al Chiostro di San Francesco sulle note di Lucio Dalla https://t.co/70oyHHX8fT

Aversa, Stranormanna 2018: trionfano Santoro e Janat - https://t.co/bgCOB0bgMq

Condividi con un amico