Caserta

Settembre al Borgo salva, Del Gaudio ringrazia Caldoro

 CASERTA. “Con sincera partecipazione apprendiamo e salutiamo la notizia che a ‘Settembre al Borgo’ non mancheranno i fondi regionali che tutta la città aspettava.

Avevamo chiesto anche negli ultimi giorni all’assessore Pasquale Sommese che alla manifestazione fosse riconosciuto il tradizionale sostegno della Regione che le è sempre pervenuto. Di questo ringraziamo, a nome di tutti i casertani, il presidente della Regione, Stefano Caldoro e l’assessore al Turismo, Sommese. La città di Caserta non farà mancare all’organizzazione di questa 43esima edizione le competenze e tutta la possibile collaborazione affinché la manifestazione consolidi il suo tradizionale prestigio, nel solco di quanto svolto lungo tutta la sua storia e anche negli ultimi anni, grazie all’efficace programmazione assicurata alla manifestazione dall’amministrazione provinciale guidata dal presidente Domenico Zinzi”.

Lo afferma il sindaco Pio Del Gaudio. “Oggi, poi – prosegue il sindaco -, apprendiamo anche dell’approvazione di due nostri progetti presentati in Regione nelle scorse settimane nell’ambito delle misure 1.9 e 1.12. E’ il frutto di un lavoro di squadra che traduce la nostra programmazione nella nuova visione per promuovere e valorizzare, all’insegna della cultura e della creatività, i siti storici e i luoghi della nostra città. E’ il frutto dell’ottimo lavoro, della competenza, della caparbietà e della determinazione dell’assessore Pasquale Napoletano che ha saputo interpretare, fin dalle prime settimane, il senso della sua delega alla luce di urgenze e necessità. Nei prossimi mesi, durante il Natale e fino alla prossima primavera, dal Reale Belvedere di San Leucio fino al centro storico, la nostra città sarà protagonista di eventi che coniugheranno tradizione e innovazione per promuovere il turismo. In poche settimane, dal Governo nazionale a quello regionale, Caserta ottiene ancora riconoscimenti per le sue iniziative e per i suoi programmi, a conferma delle linee-guida promosse per lo sviluppo e la crescita”.

“Quello ottenuto – afferma l’assessore al Turismo e al Marketing Territoriale, Pasquale Napoletano – è un riconoscimento all’impegno, alla coerenza e alla programmazione che ci consentirà di suscitare attenzioni nazionali e internazionali per Caserta. La città sarà un palcoscenico diffuso di eventi e interventi mirati anche al recupero funzionale dei nostri beni, con uno sguardo preciso alla Filanda del Sito monumentale del Belvedere di San Leucio, custode della nostra storia. Siamo già pronti a lavorare per la realizzazione di due straordinarie occasioni per fare turismo e produrre economia, con due progetti destinati a durare nel tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico