Campania

Tragico incidente a Gaeta: muore 22enne casertana, ferito il fidanzato

 CASERTA. Una 22enne di Parete (Caserta) è morta dopo essere stata investita da un furgone sul lungomare diGaeta, nel primo pomeriggio di sabato, intorno alle 13.

La ragazza, Rosa Falco, che si trovava con il fidanzato, Antonio Erario,rimasto gravemente ferito,era ferma sul marciapiede lato mare,dopo essere stata in spiaggia nella zona di Sant’Agostino, nelle vicinanze delle strisce pedonali davanti al ristorante “Il Gazebo”. A soccorrere i giovani altri bagnanti che hanno chiamato i soccorsi, risultati inutili per la ragazza, mentre il fidanzato è stato ricoverato all’ospedale di Formia.

Sotto choc il conducente del furgone, un Ford Transit, di proprietà della società Acqualatina, che potrebbe aver avuto un malore, perdendo il controllo dell’automezzo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Formia e della polizia diGaeta.

Da tempo molti lamentavano la pericolosità di quel tratto di strada dove, nonostante la presenza di un autovelox, il limite di velocità spesso viene ignorato dagli automobilisti. Ed è già polemica anche sui tempi dei soccorsi. La ragazza – secondo quanto si apprende – nonsarebbe morta sul colpo, ma circa venti minuti dopo l’incidente. Sembra che le prime due ambulanze giunte sul posto, una di passaggio,fossero sprovviste di medico a bordo e defibrillatore, rispetto alla terza arrivata però troppo tardi da Minturno, così come sarebbe arrivata tardi l’eliambulanza da Latina. Saranno, comunque, le autorità a fare piena luce sull’ennesima tragedia che si è consumata lungo le strade italiane.

Guarda le immagini da H24 notizie

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico