Campania

Napoli-Bologna 3-0, Benitez: “Sono soddisfatto”

 NAPOLI. Bella vittoria per il Napoli di Rafa Benitez all’esordio in Serie A. Gli azzurri, trascinati da un super Marek Hamsik, hanno demolito la resistenza del Bologna con un perentorio 3-0. Vantaggio firmato da Callejon al 32′, dopo un clamoroso palo colpito dallo stesso spagnolo.

Al 46′ sale in cattedra Hamsik che firma il raddoppio dribblando anche il portiere e trovando poi, al 63′, la rete del definitivo 3-0. Bologna mai pericoloso. A stupire però è stata la facilità di gioco e le trame già impostate da Benitez. Gli schemi sono stati già assimilati, l’azione è corale e forse è proprio questa la principale differenza col passato. Il Napoli non aspetta, gioca. Non riparte, costruisce per gran parte del match. E se Higuain calcia le punizioni, bene come al 51′, beh, Edinson Cavani può restare un ricordo, dolce, ma un ricordo. Guardare avanti, meglio se dall’alto.

“Non sono sorpreso per il rotondo risultato odierno. Ho visto la squadra, durante tutta la settimana, molto bene”. E’ un Rafa Benitez sicuro e sorridente quello che si presenta ai microfoni di Sky a fine partia. “Scelte tecniche? Lorenzo Insigne in settimana non è stato al meglio, mentre Callejon l’avevo visto molto tonico. Il Napoli ha molti buoni giocatori offensivi, fra i quali anche Pandev, Higuain, Mertens e Zapata. La rosa è forte e completa: l’abbiamo voluta così per competere su tutti i fronti”, ha aggiunto il tecnico spagnolo.

“Scudetto? Risposte alla Juventus? No, noi pensiamo solo alla nostra squadra, possiamo e dobbiamo ancora crescere. Siamo contenti: abbiamo cambiato modulo e qualche uomo ma la squadra ha fatto più che bene. Questo è positivo: guardiamo avanti” ha proseguito Benitez.

“Zuniga? E’ molto forte: può fare la differenza partendo da dietro e abbiamo voluto fortemente che restasse qui a Napoli. Credo che siamo vicini al rinnovo del suo contratto col club”, ha concluso il tecnico dei partenopei.

Napoli-Bologna 3-0- conferenza stampa di Benitez

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico