Campania

Matera, rissa in piscina tra napoletani e casertani: due feriti

 MATERA. Quattro dei partecipanti ad una gara di pallanuoto finita in una rissa fra napoletani da una parte e casertani dall’altra – in un villaggio turistico della costa jonica lucana – sono stati arrestati dai carabinieri e sono ora agli arresti domiciliari.

La gara era cominciata tranquillamente ma all’improvviso, forse per uno contatto fortuito male interpretato o per uno scambio di ingiurie, gli scontri si sono fatti più duri e si è arrivati alla rissa, con pugni e calci (due i feriti in modo leggero).

La tensione ha coinvolto anche persone che si trovavano fuori dalla vasca e la confusione ha spaventato coloro che assistevano alla partita dalla tribuna.

I Carabinieri e alcuni agenti della Polizia sono dovuti intervenire per riportare la calma e identificare i quattro responsabili della rissa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico