Napoli Prov.

Ischia, lei non risponde al telefono: ex la picchia a sangue

 NAPOLI. Non gli rispondeva più al telefono perché voleva troncare la relazione. E’ per questo che una donna è stata picchiata con calci e pugni dal suo ex.

E’ accaduto nel comune di Lacco Ameno, sull’isola di Ischia (Napoli), dove i carabinieri della stazione di Casamicciola hanno arrestato per maltrattamenti familiari e lesioni gravi, Marin Sora, 47 anni, del luogo. L’uomo è stato bloccato immediatamente dopo che, al culmine di una lite, aveva colpito più e più volte, con calci e pugni, l’ex compagna ‘colpevole’ di non volerne sapere più niente di lui.

L’aggressione è avvenuta nella casa della donna, la quale è riuscita a scappare e a chiedere aiuto ai carabinieri. La vittima è stata portata al locale pronto soccorso dove i sanitari l’hanno medicata per diverse fratture. Per lei prognosi di 25 giorni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico