Campania

Higuain: “Sono qui per riportare lo scudetto a Napoli”

Gonzalo Higuain NAPOLI. “Vogliamo lo scudetto, cercheremo di fare il massimo per raggiungerlo, vogliamo sognare questo titolo”. GonzaloHiguainnon nasconde le ambizioni del nuovo Napoli che vedrà l’attaccante argentino protagonista.

“Il presidente ha avuto fiducia in me, mi ha ingaggiato e spero di fare bene, spero che potremo lottare per il titolo che manca da tanto tempo -prosegue nella conferenza stampa di presentazione a Castelvolturno ‘El Pipita’-. Ho scelto il Napoli dopo aver riflettuto a lungo. Ad influenzare la mia scelta e’ stato l’arrivo dei miei compagni del Real Madrid ma anche la presenza di Benitez e l’incontro con De Laurentiis. C’e’ un progetto importante, per me questa è una grande sfida. Potremo fare grandi cose”.

Il calciatore 25enne non sembra soffrire la pesante eredità di Cavani in attacco: “Non so se riuscirò a fare più o meno gol di Cavani, ma farò il mio possibile per ottenere dei titoli. Ho trovato un gruppo fantastico. Ho avuto il privilegio di giocare con grandi campioni ma anche qui ci sono grandi calciatori, una squadra forte e compatta. In Italia ci sono sempre stati grandi attaccanti. Balotelli è una grande centravanti. Spero nella classifica marcatori, ma quello dipende da tutti, non solo da me. Per ora posso essere solo grato della fiducia che il club ha avuto in me”.

“Quest’anno anche noi aspiriamo allo scudetto. Sappiamo che la Juve esiste, è lì, ma noi abbiamo fiducia in noi stessi. Abbiamo una grande squadra e andremo su tutti i campi per vincere. – prosegue l’ex madridista che poi parla del connazionale Tevez – Non sfido nessuno. Io sono qui perché ho scelto con la mia famiglia ed il presidente. Ho fatto una scommessa e proverò a fare cose importanti”.

Higuain si presenta – VIDEO

L’attaccante del Napoli non teme la concorrenza nel reparto offensivo. “Per conquistare l’affetto bisogna vincere, fare gol, dimostrare che sono venuto qui per fare grandi cose. Poi Benitez è un tecnico mondiale, mi ha detto di venire, sono contento di stare qui e spero di riuscire a fare tutto ciò che voglio fare. – sottolinea l’attaccante – Il Napoli lo avevo visto contro il Chelsea in Champions ed ho sempre pensato che si trattava di una squadra di cui tener conto”.

Spazio poi a un commento sui tifosi che lo hanno spinto a scegliere la maglia azzurra. “La gente spinge molto la squadra. Ho parlato con tanti miei amici argentini, ex compagni, poi ho parlato col presidente ed ho deciso di venire in questa squadra che è in crescita. – conclude l’argentino – La gente è molto affettuosa ed ho voglia di giocare e condividere con i miei compagni il campo del San Paolo che è mitico. Le mie parole sono solo di gratitudine, sono contento di far parte di questo gruppo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico