Campania

Carceri, Montesano (Osapp): “Sull’orlo dell’esplosione”

 NAPOLI. “Il problema del sovraffollamento e del degrado delle carceri italiane è precisa responsabilità delle politiche attuate fino ad oggi dai vari governi succedutisi negli ultimi vent’anni, oltre che di un’amministrazione penitenziaria incapace di trovare soluzioni”.

Così Pasquale Montesano, segretario nazionale del sindacato di polizia penitenziaria “Osapp”, che non risparmia critiche al nuovo pacchetto carceri approvato di recente dal Senato e nemmeno al Movimento 5 Stelle che, a suo avviso, “cerca di strumentalizzare il problema”.

Al sovraffollamento, riguardante i detenuti, è parallelo il problema della carenza di personale della polizia penitenziaria. Una situazione che investe, in Campania, soprattutto gli istituti penitenziari napoletani di Secondigliano e Poggioreale e quello casertano di Santa Maria Capua Vetere “sull’orlo dell’esplosione”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico