Campania

A Sala Consilina i funerali dell’avvocato-eroe, morto per salvare bagnanti

Giuseppe PaladinoSALERNO. Si terranno lunedì, alle 17, nella chiesa di San Rocco a Sala Consilina (Salerno), i funerali dell’avvocato Giuseppe Paladino, annegato domenica a Palinuro nel tentativo di soccorrere tre ragazzi in difficoltà a causa del mare agitato, che si erano tuffati nonostante le bandiere rosse.

Il sindaco di Sala Consilina, Gaetano Ferrari, ha proclamato il lutto cittadino per onorare il gesto del professionista. La cerimonia sarà officiata dal vescovo di Teggiano Policastro, monsignor Antonio De Luca. “E’ il minimo che potessimo fare per onorare l’avvocato Paladino per il suo gesto e anche per stare vicino alle famiglie che hanno subito questa durissima perdita”, spiega il sindaco.

Soccorso anche dai bagnini della spiaggia e dal personale della locale guardia costiera, giunta sul posto in pochi minuti, il gruppo di bagnanti era però riuscito a recuperare la riva, proprio mentre Paladino, dopo aver aiutato uno dei giovani del gruppo a riprendere la terra ferma, veniva trascinato al largo dalla forte corrente. Intercettato da uno dei soccorritori e riportato sulla battigia, le condizioni dell’avvocato sono apparse subito disperate. Dopo le prime curedi un medico presente sulla spiaggia e dei sanitari del 118 giunti a ‘Saline’, l’uomo è poi deceduto all’ospedale di Vallo della Lucania a causa di un arresto cardiorespiratorio.

Sulla vicenda sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Sapri, giunti prontamente sul luogo della tragedia. Tra gli obiettivi dei carabinieri chiarire la dinamica esatta dell’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico