Aversa

Via Cirigliano, cittadini costretti a pulizia “fai da te”

 AVERSA. Un gruppo cittadini residenti in via Cirigliano, ad Aversa, nella zona dell’ospedale”Moscati”, ci hanno scritto per segnalare il grave disagio che quotidianamente devono subire a causa di una strada ormai diventata molto trafficata, nonostante sia stretta e angusta, e soprattutto una discarica a cielo aperto.

“Nonostante si tratti di una strada a doppio senso, – fanno sapere i residenti – siamo costretti, per percorrere poche centinaia di metri, a lunghe attese alternate a causa del restringimento ulteriore per la significativa e fastidiosa presenza di rifiuti che si trovano ai lati della carreggiata”.

Per questo, nei giorni scorsi, presi dell’esasperazione,ma soprattuttosacrificando alcune ore delle preziose vacanze, i cittadini hanno deciso di attrezzarsi per rimuovere autonomamente quello spettacolo indecoroso fattodi rifiuti di ognigenereche ogni giorno siamo costretti a subire.

Nelle foto si nota il risultato del loro duro lavoro. Purtroppo, però, i loro sforzi, dopo breve tempo, sono stati vanificati tanto da dover ripetere l’operazione di pulizia anche nei giorni successivi. Quello che chiedono i residenti è una maggiore attenzione: “La zona di via Cirigliano – affermano – è stata per troppo tempo lasciata a se stessa. In una città che aveva ambizione a diventare provincia è inaudito che esistano ancora zone d’ombra cosi significative. Pensiamo sia legittimo far valere pochi semplici diritti in una città in cuile uniche preoccupazioni del sindaco sembranoquelle di fare elogiin pompa magnaapochi amici intimi o risolvere fastidiose questioni di via Seggio o dell’area Texas. Il sindaco sappia che Aversa è anche altro, in fondo quello che noi chiediamo è solo un po’ di considerazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico