Aversa

Tribunale, sopralluogo di Sagliocco al Castello Aragonese

 AVERSA. “Tutto pronto per il Tribunale”. Lo ha detto il sindaco di AversaGiuseppe Sagliocco che venerdì mattina, con il consigliere Antonio Mungo, delegato alle attività relative alla messa in opera del tribunale di Napoli Nord ad Aversa, …

… e Giancarlo De Donato, presidente sezione di Tribunale della Corte di Appello di Napoli, hanno fatto visita al Castello Aragonese sede del costituendo Tribunale di Napoli Nord. In piazza Trieste e Trento, inoltre, dal prossimo 5 settembre sarà allocata anche la sezione distaccata di Aversa del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere che resterà attiva come sezione stralcio.

“Questa mattina – ha spiegato il primo cittadino – abbiamo fatto un sopralluogo per verificare lo stato dell’arte e con sommo piacere abbiamo verificato che stiamo rispettando il cronoprogramma. Siamo in tempo per il 5 settembre quando il Castello Aragonese diventerà ufficialmente sede della sede distaccata di Aversa del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ed in seconda battuta anche sede del costituendo tribunale di Napoli Nord”.

Il trasloco è praticamente completo e già si sta provvedendo alla sistemazione interna degli uffici. In concomitanza si sta anche allestendo l’archivio nel manufatto di piazza Giovanni XXIII anch’essa visitata dal sindaco, insieme a Mungo e Di Donato, che si sono complimentati con il primo cittadino per l’organizzazione e la celerità con la quale si sta provvedendo al trasloco ed allestimento del tribunale al Castello Aragonese. Sono circa 17mila i metri quadri destinati ai nuovi uffici giudiziari, mentre la Scuola di Polizia Penitenziaria occuperà ulteriori 13mila metri quadri sempre all’interno del Castello Aragonese.

Al piano terra saranno allocate tre aula grandi per i maxiprocessi, una cancelleria penale per la sezione di Napoli Nord ed una cancelleria di gestione stralcio del Tribunale di Aversa. Sempre a piano terra saranno presenti il presidio medico, la sede dell’ordine forense e gli uffici di polizia giudiziaria.

Al primo piano del Castello ci saranno sette aule monocratiche, un’aula collegiale nonché l’archivio, mentre il secondo piano è destinato alle aule civili. Uffici della Procura, del gip e la zona intercettazioni saranno ubicati al terzo piano del Castello, mentre nell’area dell’Ospedale psichiatrico giudiziario ci saranno otto aule penali ovvero aule bunker, mentre nell’immobile di piazza Giovanni XXIII ci sarà l’archivio storico di gestione relativo alla sezione stralcio del Tribunale di Aversa, l’archivio del Tribunale di Napoli Nord e l’ufficio Unep -ufficio notificazioni, esecuzioni e protesti.

In futuro, poi, il padiglione “Leonardo Bianchi” all’interno dell’ex Maddalena sarà dedicato all’archivio del Tribunale di Napoli Nord ed il Complesso di San Domenico ad un ulteriore espansione del tribunale.

“Mancano gli ultimi dettagli per la sezione stralcio di Aversa del Tribunale”, ha detto ancora Sagliocco, concludendo: “Questa del tribunale è una grande sfida per l’amministrazione comunale e per l’intera città di Aversa. Una sfida che abbiamo intenzione di vincere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico