Aversa

Sorteggio ditte di fiducia, Sagliocco: “L’opposizione ama solo parlare”

 AVERSA. E’ andato a segno il secondo tentativo messo in atto dall’amministrazione per dare vita all’elenco delle ditte fiduciarie dell’Ente per l’assegnazione diretta delle opere pubbliche che non necessitano di gara ordinaria.

Il sorteggio, previsto per la mattinata di venerdì nell’aula consiliare, imposto dal regolamento comunale stilato appositamente per garantire la legalità e la trasparenza degli affidamenti diretti dei lavori pubblici a ditte di fiducia dell’ente, così da prevenire ogni ipotesi di favoritismo, è stato effettuato.

L’operazione, fissata inizialmente per venerdì 9 agosto, era stata spostata perché l’assenza totale di pubblico, consiglieri di maggioranza e d’opposizione compresi, che avrebbe dato garanzia di controllo aveva suggerito al responsabile del settore tecnico comunale Alessandro Diana di disporne il rinvio.

Venerdì il sorteggio c’è stato ma, ancora una volta, l’opposizione non c’era. “A verificare l’operazione c’è stata solo la maggioranza, rappresentata dai consiglieri Capasso, Bisceglia e Palmieri, che fa da controllore a se stessa, a dimostrazione che l’opposizione ama solo parlare”, ha commentato al termine il sindaco Giuseppe Sagliocco, ricordando che si procederà da subito agli affidamenti.

“Considerando i tempi stretti a disposizione per l’ormai imminente riapertura degli istituti, affidare immediatamente i lavori di adeguamento delle scuole, che sono alcuni di quelli da effettuare, è un obbligo – ha aggiunto – che avremo gradito di poter ottemperare già della passata settimana, se ci fosse stato consentito di effettuare il sorteggio”.

“Ma – conclude Sagliocco – non è stato possibile per l’assenza di consiglieri che amano gettare ombre sull’Amministrazione trascurando di controllarne l’operato anche quando vengono chiamati in causa, come hanno fatto in occasione del sorteggio che era pubblico”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Frattamaggiore, la truffa del "pellet fantasma" da 2 milioni di euro - https://t.co/U5wWXwvoZN

"Le radici cristiane della nostra terra": incontro a Frattaminore con Gianfranco Amato - https://t.co/kJEamWJK8g

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Condividi con un amico