Aversa

Normanna, arriva il bomber Luca Orlando

 AVERSA. Il colpo di mezza estate dell’Aversa Normanna si chiama Luca Orlando, classe ’90. L’attaccante ha firmato un biennale con la società granata ed ha conosciuto i suoi nuovi compagni di squadra nell’allenamento di sabato al ‘Bisceglia’.

Nonostante la giovane età, Orlando ha già una carriera di alto profilo alle spalle: otto gare e due reti in serie B con la Salernitana e numerose presenze in Lega Pro con Pro Vercelli, Portogruaro e Paganese. Proprio con quest’ultima squadra ha disputato la sua migliore stagione, nel 2011/12, realizzando 16 reti in campionato e contribuendo in maniera decisiva alla promozione in Prima Divisione degli azzurro-stellati.

L’acquisto di Orlando impreziosisce ancor di più il fronte di attacco granata, già ricco di nomi importanti come Giorgio Di Vicino e Sebastian Vicentin. Un tassello importantissimo per mister Fabiano, voluto fortemente dai massimi dirigenti normanni Giovanni Spezzaferri e Alfonso Cecere, e dal ds Gigi Molino.

“L’Aversa Normanna è la società che mi ha cercato di più”, conferma Orlando. “E’ stata la loro voglia di prendermi a convincermi e sono sicuro di aver fatto una scelta giusta. Stanno costruendo una squadra forte e lo fanno con grande entusiasmo. Voglio ripagare la fiducia nei miei confronti con il massimo impegno in campo. Lo devo ai dirigenti, ai tifosi e a mister Fabiano. Non lo conosco personalmente, ma so che è un mio estimatore. In avanti ci sarà da divertirsi. Vicentin l’ho avuto compagno a Pagani, anche se per lui è stato un anno sfortunato. Giocare poi con Di Vicino è un onore. Sono cresciuto nelle giovanili della Salernitana e ho visto le sue prodezze all’Arechi. Sono un attaccante veloce – conclude Orlando – non statico, che ama inserirsi negli spazi e fa dello spunto in profondità il suo punto di forza”.

I due ultimi acquisti, Jesus Sebastian Vicentin e Luca Orlando, saranno presentati alla stampa domenica 18 agosto, subito dopo la conclusione del match di Coppa Italia contro la Torres.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico