Aversa

Movida, Della Valle: “Menzione per gli agenti coinvolti in investimento”

 AVERSA. Il consigliere Gino Della Valle esprime “piena vicinanza e totale solidarietà ai componenti della polizia municipale di Aversa investiti da un auto nello svolgimento dei suoi compiti d’istituto”.

“Il comportamento degli agenti della nostra polizia municipale, la professionalità e il senso del dovere ancora una volta hanno evitato il peggio”, sottolinea Della Valle, che proporrà al sindaco una menzione per gli agenti coinvolti nel brutto episodio di venerdì sera. L’esponente del Pdl, intanto, rileva con rammarico che “la risposta giudiziaria nei confronti di soggetti ed episodi così gravi è stata debole e non proporzionata”.

“Mi auguro – continua Della Valle – che, con il nuovo bilancio che non conosco ancora, si siano previste le risorse necessarie ed opportune per dotare il Corpo della Polizia municipale di Aversa, vero e autentico presidio di legalità e di sicurezza in città, dei mezzi minimi necessari per far svolgere al meglio i loro numerosissimi compiti e che si riesca a mantener fede alle parole date ai sindacati”.

Della Valle poi annuncia: “Chiederò, poi, formalmente, al sindaco e al comandante, come già feci tre anni fa senza essere molto ascoltato, di programmare un massiccio controllo delle tante autovetture con targa straniera che circolano in città, ritenendo ciò fondamentale per la sicurezza di tutti. Le forze dell’ordine devono poter sapere i dati del proprietario dell’automezzo e se l’assicurazione è valida in Italia. Non a caso, l’articolo 132 del Codice della Strada e varie circolari del Ministero degli Interni impongono ai proprietari delle autovetture immatricolate all’estero di procedere alla nazionalizzare dell’automezzo, quando si assume la residenza in Italia o dopo un anno che lo stesso circoli nel nostro paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico