Aversa

Imprenditoria giovanile, Aversa aderisce a “Startup”

Romilda Balivo AVERSA. Si chiamerà “Premio Startup”. A volerlo la giunta aversana, in particolare l’assessore alle politiche sociali Romilda Balivo che, nell’ambito del piano territoriale che vede coinvolti anche i comuni di Orta di Atella, Trentola Ducenta e Parete.

Si tratta di un concorso di idee riservato ai giovani, finalizzato a selezionare proposte imprenditoriali che si caratterizzino per l’elevato grado di innovazione, per le potenzialità di miglioramento dei servizi, per il livello di originalità e per la possibilità di produrre reddito.

“Un’iniziativa – ha dichiarato la Balivo – che intende favorire l’avvio di iniziative imprenditoriali da parte dei giovani, e di organizzare un ciclo di quattro conferenze sui temi oggetto del concorso”. Un’idea tanto più importante se si considera il particolare contesto socio-economico attuale.

“Il nostro intento – ha continuato l’esponente Udc facente parte della giunta di centrodestra aversana – non è solo quello di dare vita al concorso, ma anche cercare, attraverso degli sponsor, di riuscire a far realizzare il progetto di startup che risulterà meritevole di interessamento per concretizzare le idee in gioco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico