Aversa

Giunta: contributi a feste Madonna di Casaluce e della Libera

 AVERSA. Cultura, religione e tradizione. Questi i tre ingredienti alla base delle tradizionali feste della Madonna di Casaluce, patrona della Città di Aversa, e della Madonna della Libera, festa che si svolge nel Borgo della Città.

In sede di giunta comunale, l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Sagliocco, ha concesso contributi ad entrambe le manifestazioni. Per la festa della Madonna della Libera, in programma dal 28 agosto al 2 settembre, al Borgo di Aversa, sono stati stanziati tremila euro. Tali fondi saranno gestiti dal Comitato dei festeggiamenti presieduto dal Parroco della chiesa di Santa Maria la Nova don Massimo Spina per organizzare le manifestazioni religiose e di intrattenimento in onore della Madonna della Libera.

Diecimila euro, invece, la somma destinata dal Comune per la Festa della Madonna di Casaluce che si tiene, come da tradizione, la prima settimana del mese di settembre. Anche in questo caso la somma sarà gestita dal comitato dei festeggiamenti presieduto dal Parroco della chiesa dei Santi Filippo e Giacomo dove si venera il simulacro della Madonna di Casaluce don Peppino Criscuolo.

Per entrambe le feste i programmi sono ancora in fase di redazione, al momento è certa la presenza dei Fratelli Fagnoni, gruppo musicale aversano noto ed apprezzato in tutto il mondo, che si esibiranno in piazza Municipio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico