Aversa

Donna suicida con un colpo di pistola

 AVERSA. Una donna di 44 anni, Raffaella Pollini,si è suicidata questa mattina esplodendosi contro un colpo di arma da fuoco.

Ha utilizzato la pistola del marito, che lavora come guardia giurata nella società “Lavoro e Giustizia scarl” di Caserta. Lascia, oltre al consorte, due figlie, di cui una era presente in casa al momento del suicidio, ma in un’altra stanza.

L’episodio si è verificato poco dopo le 11 di questa mattina in via Amendola. Sul postoi carabinieri del nucleo territoriale di Aversa, coordinati dal capitano Giuseppe Fedele, che stanno raccogliendo i primi elementi utili alle indagini. La salma è stata trasportata all’istituto di medicina legale di Caserta per l’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico