Aversa

Aggressione con bottiglia rotta: arrestati due tunisini

 AVERSA. Due tunisini, Sabri Achouri, 27 anni, e Miliyani Soufyan, 25, sono stati arrestati dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Durante un servizio di pattugliamento, i militari dell’Arma sono intervenuti in piazza Mazzini, dove era stato segnalato che i due extracomunitari avevano aggredito, con una bottiglia di vetro rotta e per futili motivi, due ospiti della casa famiglia “Alloggio L’Abbraccio”, situata in zona.

A quel punto i carabinieri si ponevano alla ricerca degli aggressori e li rintracciavano nelle adiacenze di piazza Mazzini, dove, all’invito di esibire un documento di riconoscimento, cercavano di allontanarsi, ma venivano subito bloccati ed accompagnarli in caserma. Venivano così identificati come gli autori dell’aggressione.

Le vittime, invece, venivano accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale civile “Moscati” di Aversa, dove i medici refertavano, rispettivamente, una contusione alla mano destra, con prognosi di tre giorni, e ferite lacero contuse al secondo e terzo dito della mano sinistra e lesione tendinea del secondo dito, una vasta ferita lacero-contusa con perdita di sostanza regione anteriore del torace e coscia sinistra, con prognosi di trenta giorni. Gli arrestati, pertanto, venivano trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma, in attesa della celebrazione del rito direttissimo disposto dall’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico