Sessa Aurunca - Cellole

Tentano di rubare un’auto: inseguiti e arrestati dai carabinieri

 SESSA AURUNCA. Rubano un’auto parcheggiata in strada ma, durante la fuga, vengono bloccati dai carabinieri. Zoran Hadzovic, 45 anni, serbo, insieme al figlio minore, entrambi residenti a Giugliano (Napoli), sono stati arrestati a Baia Domizia dai carabinieri della locale stazione.

I due venivano notati dai militari, in servizio di pattuglia, mentre forzavano la portiera di un’autovettura in sosta. Alla vista dei carabinieri i malviventi salivano a bordo della loro auto e si davano alla fuga. Ne nasceva un rocambolesco inseguimento: uno dei militari, attraverso il finestrino, riusciva ad afferrare il volante della vettura condotta dal servo, facendolo così sterzare e indirizzando l’auto contro una rete metallica posta sul ciglio della strada, dove si bloccava.

All’interno del veicolo venivano trovati oggetti atti allo scasso e diverso materiale, quali capi di abbigliamento provento di altri due furti commessi poco prima. Zoran veniva trattenuto nelle camere di sicurezza della stazione di Sessa Aurunca mentre il figlio accompagnato al carcere minorile di Napoli, in attesa della celebrazione rito direttissimo.

Sono in corso ulteriori mirati accertamenti volti a ricondurre ai due numerosi furti di e in autovetture perpetrati in area domitia negli ultimi due mesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico