San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Sicurezza Stradale, approvato progetto da 125mila euro

 SAN MARCO EV. Varato dalla giunta comunale targata Gabriele Cicala il progetto sulla sicurezza stradale proposto da Giovanni Vagliviello, delegato alla viabilità, e realizzato sotto la supervisione del comandante della polizia locale, Giuseppe Castiello, e il responsabile del settore lavori pubblici, architetto Maurizio Cante.

“Aderiremo entro il 5 luglio al bando pubblicato dalla Regione Campania – Assessorato ai Trasporti e Viabilità, per l’assegnazione di contributi finanziari per la realizzazione di interventi previsti dal quarto e quinto programma di attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza stradale”, ha riferito il delegato, di essere entusiasta e soddisfatto dell’esito positivo dell’adunanza dell’Esecutivo. L’importo per la realizzazione del progetto è quantificato in circa 125mila euro ed è finalizzato a sviluppare e rafforzare le capacità dell’azione di governo nella sicurezza stradale.

Lo scopo, in sostanza, è quello di creare i presupposti per un miglioramento della sicurezza stradale, oltre favorire la formazione di una nuova cultura della viabilità tra i piccoli cittadini, quelli ancora in età scolare. Il progetto, però, tende ad una maggiore informazione anche tra gli adulti e i tecnici che sicuramente possono contribuire al miglioramento di un tema importante, quale appunto quello della sicurezza sulla strada.

“In sostanza, nel caso specifico di San Marco, sono previsti una seri di interventi – spiega Vagliviello – tra i quali l’allargamento di via 8 Marzo, nel tratto confinante con Maddaloni, nonché la delimitazione di quattro attraversamenti pedonali rialzati di cui due su via 8 Marzo nelle prossimità della villetta comunale e presso la sede della casa comunale e la scuola e due sul viale della Libertà, un altro presso la scuola elementare ed ancora uno nei pressi della Piazzetta Canto ne”.

Saranno inoltre sistemati paletti parapedonali (dissuasori) lungo via Aurora e si provvederà al rifacimento del tappetino stradale in alcune zone della cittadina; piccoli accorgimenti anche alla segnaletica orizzontale e verticale e in programma ci sono anche specifici corsi di formazione sull’educazione stradale. “Un solo scopo, quindi: ancellare i pericoli della strada, affinché brutti incidenti diventino soltanto un cattivo ricordo”, conclude il delegato comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico