San Marcellino

69 stecchette di hashish in casa: due arresti

 SAN MARCELLINO. Detenevano in casa 69 stecchette di hashish. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti gli agenti della squadra mobile di Caserta hanno arrestato Benito Di Santo, 50 anni, e un 17enne, entrambi di San Marcellino.

L’abitazione dove i due sono stati sorpresi dagli agenti, che da tempo li tenevano sotto controllo, è stata sottoposta ad un’accusata perquisizione nell’ambito dei servizi predisposti per arginare lo smercio delle sostanze stupefacenti nei paesi dell’agro aversano. In una scatola di scarpe sono state trovate 40 stecchette di hashish, insieme ad un coltello a serramanico, con scatto, avente una lama di circa 20 centimetri, utilizzato per il taglio della droga.

Altre 29 stecchette erano nascoste in una busta di plastica in una stanza attigua. In un borsello, inoltre, c’era un foglietto a quadretti, strappato a metà, con appunti che facevano inequivocabile riferimento alla contabilità relativa alla vendita dello stupefacente. I due venivano dichiarati in arresto e condotti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere e nel centro di accoglienza minorile dei Colli Aminei di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico