San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Sversamento rifiuti, il Movimento Santamariano al fianco dei cittadini

 SANTA MARIA A VICO. C’è in ballo la vivibilità del proprio paese. Per questo il Movimento Santamariano accoglie le polemiche dei cittadini circa lo sversamento illecito di rifiuti e scende al loro fianco per aiutarli.

Convinti che per migliorare la vivibilità del paese non si può prescindere dall’attenzione alle zone periferiche, “vero potenziale di sviluppo” come sostengono gli attivisti, i membri del sodalizio fanno riferimento alle gravi condizioni in cui versano le zone più lontane dal centro e che per molti diventano territorio preferito per abbandonare inosservati i loro rifiuti.

Basta fare un giro per via Cupa, via Rapari, via Tredici Monaci; ed ancora via Monticello, zona San Gaetano e San Marco per vedere il degrado e l’abbandono in cui versano tali arterie. Lo scempio ambientale affligge gli abitanti di questi luoghi costretti a convivere con la presenza della spazzatura anche quando l’innalzamento delle temperature aumenta il rischio di insetti e di cattivi odori.

Alla questione sversamenti abusivi che accomuna tutte queste aree del paese, si aggiunge in via Cupa il problema della pubblica illuminazione che, ormai fuori uso da qualche settimana, crea pericoli ad abitanti ed automobilisti. Il Movimento porterà presto le istanze dei cittadini presso le dovute sedi, continuando contemporaneamente la propria attività di denuncia delle problematiche che affliggono il paese, supportato nella sua attività dai consiglieri comunali Carmine De Lucia e Mimmo Vigliotti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico