San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Officina Artistica, rassegna di eventi al Soul Express Café

 SAN FELICE A C. Continua a mietere consensi e successi il progetto dell’Officina Artistica del Soul Express Cafè di San Felice a Cancello.

L’Officina Artistica è un laboratorio, un cantiere, un ambiente caldo, stimolante dove potersi esprimere liberamente, contaminarsi a proprio piacimento. Passione, convinzione ed incoscienza stanno alla base di questa impresa coraggiosa.E’ alla ricerca di persone che vogliano esprimere la loro creatività, la loro passione artistica, in qualsiasi modo declinata e per qualsiasi senso pensata.

Giovedì 18 luglio vedrà la luce la quinta Jam Session. Le jam session sono un terreno fertile per l’incontro di musicisti, lo scambio di idee e possono diventare occasione di collaborazioni musicali. Gli organizzatori sono convinti che la cultura, nelle sue più diverse declinazioni, possa contribuire in maniera importante ad uno sviluppo diverso delle nostre Terre. Il ruolo della cultura si evidenzia nell’ambito del rapporto tra talenti, professionalità e lavoro. Fino ad ora gli artisti dei nostri comuni sono stati limitati dalla carenza di opportunità, servizi e spazi di fruizione ed espressione.

Con questo progetto, è intenzione del Soul Express Cafè promuovere e valorizzare tutti coloro che vogliono esprimersi attraverso l’arte, organizzando iniziative ed eventi nei diversi campi dell’arte e delle nuove tecnologie.

Si potrebbe chiamare, riduttivamente, “luogo” o anche, come accadeva anni addietro, “spazio”, nella realtà l’Officina Artistica del Soul Express Cafè è qualcosa di più di un altro, semplice, “posto” dove si fa – o si dice di fare – cultura nelle nostre zone, perché l’Officina Artistica del Suol Express Cafè la cultura non la vuole solo “contenere” ma ne vuole essere motore e scintilla. L’Officina Artistica vuole liberare energie e creare sinergie.

La Jam Session di giovedì è supervisionata e coordinata direttamente da Peppe o’ Blues, maestro di chitarra e riferimento del Blues, non solo in Campania. Il batterista prescelto è Gino Pisani, da bambino iniziato allo studio della batteria liceo musicale Bellini di Napoli, continua studi da asutodidatta suonando nel frattempo in diversi locali di Napoli. Perfeziona i suoi studi sotto la guida del maestro Fredy Malfy e partecipando a stage con A. Golino, P. Erskine, D. Weckl, V. Colaiuta, A. Jimba, A. Marangolo, ecc. Dopo queste esperienze inizia ad insegnare batteria in varie scuole private. Da polistrumentista inizia si dedica anche alla composizione ed agli arrangiamenti, suonando, intanto, con vari artisti in giro per l’Italie e per l’Europa. Tra le numerose collaborazioni dal vivo ed in studio ricordiamo quelle con A. Onorato, J. Senese, M. Colasurdo, D. Sepe, T. De Piscopo, L. Cannavascciuolo, F. Treves, ecc.

Hanno già confermato la loro adesione musicisti che possono essere definiti, ormai, amici dell’Officina Artistica, parte integrante del progetto del Soul Express Cafè: Alberto Emrick alla batteria, Nicola Buonincontro al synth, Simone Zaffiro alla chitarra, Enzo De Lucia alla chitarra, Luigi De Luca alla chitarra e Stefano Romano al basso. Siate i protagonisti, fatevi avanti, la partecipazione è libera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico