Orta di Atella

Brancaccio dimesso dall’ospedale: “Grazie ai medici”

 ORTA DI ATELLA. E’ stato dimesso dall’ospedale “Moscati” di Aversa il sindaco di Orta di Atella, Angelo Brancaccio, ricoverato da sabato scorso a causa di un disturbo cardiaco provocato da una accentuata aritmia.

Dopo avervi trascorso due giorni e due notti, da lunedì mattina il primo cittadino è tornato nella sua abitazione, mentre la ripresa dell’attività amministrativa potrebbe avvenire a breve, dopo aver osservato quattro giorni di riposo assoluto.

“Ho trovato un reparto di cardiologia – ha commentato Brancaccio – sinonimo di eccellenza per l’intero territorio casertano sotto il profilo dell’organizzazione, della professionalità e della disciplina, che assicura qualità delle prestazioni e certamente garantisce la tutela della salute. Ringrazio il primario del reparto di cardiologia, il professor De Marco, e tutta la sua equipe medica che si è connotata per capacità e competenza, ma anche per il modo in cui sono stato trattato essendomi affidato a loro per diagnosi e cura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico