Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Taglialatela (Psi) cita Rino Gaetano: “Pd o Dc? Nun te reagge cchiu’”

 MONDRAGONE. Sulla sicurezza e sui vigili urbani stagionali, il segretario del Psi, Antonio Taglialatela, puntualizza quanto l’amministrazione comunale, lo scorso anno, deliberò, e punta l’indice verso il Partito Democratico che, oggi, fa finta di nulla.

“Oramai è assodato – dice il socialista – che anche il Partito Democratico mondragonese è stagionale, ha molte idee confuse: l’anno scorso il Pd si opponeva al bando di selezione dei 16 vigili stagionali e oggi invece decide, pur di rimanere a governare e conservare le poltrone, di vestirsi da Ponzio Pilato e praticare il silenzio ‘alla luce del sole’. E’ un partito in preda a crisi d’identità, proprio come succede a livello nazionale. Lo scorso anno il Psi e ‘Mondragone Città Possibile’ ribadirono la loro contrarietà a quanto deliberato arrivando addirittura a chiedere lumi alla Corte dei Conti, con un preciso esposto”.

“Contemporaneamente il Pd, in altre sedi, – continua Taglialatela – legittimamente manifestava contrarietà assoluta a quanto scelleratamente venne deliberato, predisponendo una interpellanza consiliare. Si voleva procedere in un’azione politica unitaria volta ad affermare quei valori di giustizia e trasparenza amministrativa, alla luce della evidente mortificazione di quei nostri giovani laureati a cui era stato ‘indebolito’ il loro titolo di studio, conseguito con tanto sudore e numerosi sacrifici, grazie ai loro genitori”.

“Oggi – sottolinea Taglialatela – gli esponenti del Pd sono silenziosi, più che silenzio, possiamo ben dire che siamo in una chiara condizione di omertà politica. Invitiamo il ‘Pd di governo’ a prendere nuovamente posizione netta contro la proroga effettuata sulla graduatoria che vede confermare quanto amministrativamente deliberato lo scorso anno. Quando ci si appella alla legalità lo si fa a prescindere dalle convenienze politiche del momento. Noi preferiamo parlare di giustizia invece di indossare i panni delle legalità e delle manifestazioni di parata. Forse oggi oltre ai vigili stagionali, abbiamo esponenti del Pd stagionali e qualcuno oramai è da troppo tempo ‘stagionato’”.

“Questa – conclude il segretario del Psi – è solo una delle tante incoerenze di cui è animato il Pd mondragonese in questo periodo. Non ce ne voglia il grande Rino Gaetano, ma è proprio il caso di dire: Pd, Pdl, Schiappa, Cennami, nun te reggae cchiù”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico