Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Mascolo: “Mercatini dell’artigianato per rilanciare il commercio”

 MONDRAGONE. Dopo un lungo percorso burocratico amministrativo arriva in Consiglio comunale la proposta a cui ha lavorato il rappresentante della lista “Intesa per Mondragone”, Luigi Mascolo, …

… che mira all’apertura di mercatini dell’artigianato, dell’usato e dell’antiquariato in corso Umberto I, piazza Falcone, oltre all’area ex Cirio. Il provvedimento promosso da Mascolo, insieme ai colleghi della terza commissione consiliare, ha lo scopo di riattivare il commercio in questi tre punti della città per due domeniche al mese. Il mercatino dell’usato, dell’antiquariato e dell’artigianato avrà luogo la prima e terza domenica del mese. La proposta, che già ha avuto l’assenso della commissione, di cui Mascolo è presidente, è all’ordine del giorno del Consiglio del 10 luglio.

“Con tale deliberazione – spiega Mascolo – speriamo di riuscire a dare una opportunità in più di lavoro agli operatori del settore che nella nostra città stanno vivendo momenti difficili di grave crisi economica. Inoltre, vogliamo dimostrare ai mondragonesi che c’è anche una politica che non è solo inciucio di palazzo o ribaltoni elettorali consumati spudoratamente alla luce del sole”.

“Certamente – continua Mascolo – i mercatini non saranno la soluzione ai problemi del commercio o di questi rioni, sempre più isolati, ma rappresentano un segnale dal quale ripartire per ridare linfa e fiducia al tessuto economico e sociale della nostra città”.

Durante la prossima seduta consiliare si discuterà anche della modifica al regolamento del commercio al dettaglio in sede fissa che ha visto Mascolo e la commissione particolarmente attivi. “Anche su questo punto – spiega ancora il consigliere – abbiamo cercato di rendere la vita meno difficile a quanti, coraggiosamente, intendono aprire un’attività commerciale a Mondragone, semplificando diverse procedure burocratiche e prevedendo, tra l’altro, l’eliminazione di un inutile proliferare di documenti tecnici. Sono convinto – conclude Mascolo – che queste nostre proposte troveranno consenso unanime in Consiglio, dove continua ad imperare l’assordante silenzio programmatico dell’asse Cennami-Schiappa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico