Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Tfr, i lavorati Ixfin scrivono a Nappi: “Non cediamo ai ricatti”

 MARCIANISE. Di nuovo sul piede di guerra i lavoratori dell’ex Ixfin di Marcianise che annunciano una mobilitazione su Caserta se entri giovedì non avranno risposte sul problema del Tfr post fallimento.

In una lettera inviata all’assessore regionale Severino Nappi, i sindacati di Cigl, Cisl e Uil scrivono: “Assessore, il giudice, ancora una volta, non si è reso conto del nostro dramma. Il problema del Tfr post fallimento, a suo dire, non può più gravare sulla sua gestione. Gli è stato spiegato chesembra che il Tfr lo gestisca l’Inps nel nostro caso, e non lui. Ma su questo vuole dei documenti che lo provino.Documenti che, al momento, non abbiamo e che stiamo verificando con l’Inps per chiarire questo ulteriore passaggio. Il giudice ha addirittura ipotizzato una concessione della cassa in cambio di rinuncia a tutto il Tfr maturato dal 2006ad oggi. Questo noi lo chiamiamo ricatto. Ed è vergognoso che non si comprenda che non ci possono buttare nella spazzatura dopo anni di lotta senza nessunsostegno al reddito. Cosa dobbiamo fare?Aspettare qualche gesto disperato che faccia aprire gli occhi a questi signori?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico