Italia

Sentenza Mediaset, Letta: “Non ci saranno terremoti”

 ROMA. La sentenza sul processo Mediaset arriverà mercoledì. Una sentenza che, qualunque sia il verdetto, cambierà senza dubbio gli scenari politici del Paese.

A quanto si è appreso in Cassazione la decisione su una eventuale richiesta di rinvio da parte dei legali di Silvio Berlusconi o degli altri imputati potrebbe essere resa nota solo mercoledì.

Nel caso, poi, che il rinvio non venisse chiesto, o concesso, il verdetto sul processo potrebbe arrivare addirittura giovedì. Intanto, il premier Enrico Letta da Atene dove si trova per un viaggio istituzionale, non vuole allarmismi.

“Non penso ci saranno i terremoti che vengono evocati da chi spera, evidentemente, nei terremoti evocati”, ha detto il presidente del Consiglio Letta. E ha aggiunto: “Sono convinto la situazione sia molto più stabile di come viene presentata: sono sempre stato sulla linea che non si commentano le sentenze e non la cambio a 24 ore”.

A quanto si è appreso, nessuna delle parti, nè Berlusconi, nè i suoi coimputati, hanno avanzato ad oggi una formale richiesta alla cancelleria della sezione feriale penale per ottenere uno slittamento di qualche settimana.

Il rinvio, in ogni caso, potrebbe essere richiesto ancora domattina, in apertura d’udienza nell’aula della prima sezione penale, che quest’anno svolge anche le funzioni di sezione feriale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico