Italia

Pd, Epifani: “Congresso e primarie entro novembre”

 ROMA. “Tagliamo
la testa al toro, anche se non mi spetta, la mia indicazione è di fare il
congresso entro novembre”.

Lo ha detto Guglielmo
Epifani
durante la direzione del partito, in corso nella sede di Largo
Nazareno.

Presenti i principali esponenti come del partito, da Pierluigi Bersani a Matteo Renzi da Paolo Gentiloni a Pippo
Civati
, da Cesare Damiano a Piero Fassino. Presente anche il
presidente del Consiglio Enrico Letta.

“Serve una figura di segretario rivolta all’impegno prevalente del partito”,
indica Epifani.

Nonostante la preoccupazione maggiore sia il futuro del
partito, l’attuale numero uno del Nazareno parla anche delle prossime “mosse” ovvero
a settembre bisognerà discutere di “riforma della legge elettorale, un’esigenza
vera”.

In quanto al sostegno all’esecutivo Letta, Epifani puntualizza: “Non
potevamo che sostenere un governo di servizio che non è un governo di
pacificazione”.

E sulla vicenda Shalabayeva: “Resto dell’opinione che forse il
ministro Alfano avrebbe fatto bene a fare un passo indietro. Questa vicenda ha
pesato su immagine governo e rapporto con la nostra gente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico